Storia della letteratura inglese. Vol. II - Shakespeare

Storia della letteratura inglese. Vol. II - Shakespeare

Read excerpt Download excerpt
"Storia della letteratura inglese" di Franco Marucci è un’esauriente rassegna, in otto volumi totali, della letteratura inglese dal Medioevo agli inizi del ventunesimo secolo. L’opera – già uscita a stampa (Firenze, Le Lettere, 2003-2018) – fornisce informazioni precise e interpretazioni originali e revisionistiche dei testi fondamentali del canone letterario inglese, inquadrate nel contesto storico, biografico e intellettuale per ogni autore trattato. Questo volume su Shakespeare si astiene dall’applicare dall’esterno chiavi teoriche forzate, arbitrarie e a priori totalizzanti del letterario. Agendo sempre con scrupolosa aderenza al testo il volume cerca di portare alla luce, nella consapevolezza che ogni nuovo libro su Shakespeare è inevitabilmente una risistemazione di precedenti interpretazioni, i principali agoni concettuali, dialettici, simbolici ed epistemici che emergono dalle opere shakespeariane. L’analisi muove da una ricognizione generale del macrotesto shakespeariano, riassume la ricezione critica sin dagli esordi cinquecenteschi e seicenteschi sino a oggi, traccia una biografia provvisoria del drammaturgo, discute i poemetti giovanili e i sonetti, e tratta estensivamente le opere teatrali una per una. La tradizionale divisione dei drammi shakespeariani in sottoinsiemi convenzionali tematici e cronologici (come drammi storici, commedie eufuistiche, drammi romani, commedie mediane e tarde, grandi tragedie, romances) è fondamentalmente accettata, ma promuovendo alcuni dei drammi dalla categoria degli “sperimentali” a quella dei “drammi maturi”. Il volume ha ottenuto nel 2018 il Premio Firenze Fiorino d’argento per la saggistica edita.

Book details

About the author

Franco Marucci

Franco Marucci ha insegnato Letteratura inglese principalmente nell’Università di Venezia Ca’ Foscari. Nel corso della sua carriera ha pubblicato più di sessanta libri come autore, coautore, curatore e traduttore. Sue monografie sono dedicate a Dylan Thomas (Ravenna 1976), a Gerard Manley Hopkins (Pisa 1977; Firenze 1981; Washington 1994) e a Joyce (Roma 2013). Come storiografo ha pubblicato History of English Literature (8 volumi, Oxford 2018-19) e Letteratura inglese. Un profilo storico (Roma 2020), e come comparatista Authors in Dialogue: Comparative Essays in Nineteenth- and Early Twentieth- Century English Literature (Oxford 2020). Come memorialista e saggista ha scritto Pentapoli (Firenze 2011) e Il Michelin del sacro (Pistoia 2013), e come critico cinematografico ha studiato il cinema di Ingmar Bergman in L’occhio del diavolo. Agoni, smarrimenti e riscatti nel cinema di Ingmar Bergman (Firenze 2020). Le sue opere più recenti sono il romanzo Altomare (Roma 2020) e Hitchcock. Il prurito della pistola (Vicenza, Ronzani). In stampa è George Eliot’s ‘The Lifted Veil’: A Sequential and Contextual Reading (London e New York, Routledge). La sua produzione è elencata più dettagliatamente alla voce Franco Marucci su Wikipedia, sul sito dell’università di Venezia Ca’ Foscari e nel Blog https://francomarucci.wordpress.com/.

You will also like