Diritti umani e diritto allo sviluppo La promozione dei diritti dei minori da una prospettiva di genere

Diritti umani e diritto allo sviluppo

La promozione dei diritti dei minori da una prospettiva di genere

Consulter un extrait
Violazione dei diritti umani, cooperazione internazionale, sviluppo: se ne parla sempre più, ma quale futuro avranno le nuove generazioni in questo cammino? Il presente studio è il risultato di un'analisi che, oltre a vedere il minore come soggetto di diritti e risorsa per lo sviluppo, fa un passo ulteriore e va ad analizzare e a proporre una prospettiva di genere con la quale guardare all'infanzia e adolescenza. Spesso, sono proprio le bambine e le adolescenti a subire le più gravi violazioni dei diritti umani fondamentali, all'interno di contesti sociali e politici insensibili e spesso conniventi con tali violazioni. La questione dei diritti delle bambine e delle adolescenti è molto delicata e particolare in quanto si trova in una zona di confine tra i diritti dei minori e i diritti della donna. Sul piano operativo questo si traduce in interventi appartenenti a diverse sfere di competenze. Riflettendo sulla necessità di una nuova prospettiva che tenga conto di queste peculiarità, e dell'importanza di un approccio integrato, multisettoriale e di genere ai bisogni dei/delle minori, il presente volume offre un insieme di analisi sulle buone prassi di intervento che finora hanno dato i risultati più soddisfacenti. Le analisi sono firmate da esperti, operatori, analisti della cooperazione internazionale impegnati nella promozione dei diritti umani.

Détails du livre

Vous aimerez aussi